lunedì 20 aprile 2009

Ciambella di patate al doppio cioccolato





E’ da una vita che non pubblico nulla; a dire il vero non sto neppure cucinando molto.
Colpa del lavoro soprattutto, ma anche di una famiglia che impegna mica male. Pensavo che una volta cresciuti, i figli richiedessero meno tempo: che erroraccio!
Comunque ci riprovo e mi riprometto di dedicare un po’ di tempo in più a questo piccolo spazio che ha pochissime pretese.
Allora: tempo fa avevo assillato le amiche di Cucina Italiana con una ricerca di ricette di dolci che contenessero verdure (patate, spinaci, erbette, carciofi ecc….). Come al solito, le bravissime forumiste mi hanno stupito con un sacco di ricettine che mi ripropongo di testare nel tempo.
Vi presento la prima che ha riscosso un buon successo tra familiari e amici:

Ciambella di patate al doppio cioccolato

4 patate (medie)
3 uova
100 gr di burro
300 gr di farina
Lievito 1 bustina
100 gr di cioccolato bianco a pezzetti
200 gr di zucchero
1 vasetto di yogurt naturale (125 gr )
qualche cucchiaio di latte ( 3/4 circa)
70 gr di cacao dolce
Sale un pizzico
Per la copertura: 100 gr di cioccolato fondente e 50 gr di cioccolato bianco

Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele bene. Preriscaldate il forno a 170°.
Lavorate il burro con lo zucchero, unite le patate tiepide, lo yogurt, il latte, le uova, il sale e il cacao. Mescolate bene e aggiungete la farina, il lievito e il cioccolato bianco spezzettato. Mescolate ancora per bene e versate l’impasto in uno stampo a ciambella che avrete prima imburrato e infarinato. Fate cuocere per 45 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
Per la copertura, dovete sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e poi, con una spatola, ricoprite la ciambella. Sciogliete a parte anche il cioccolato bianco e con una siringa da pasticceria decorate la superficie.
E’ una torta particolare, la consistenza ricorda un po’ quella del castagnaccio. La volta prossima proverò a usare la farina di riso, m’ispira di più. Insomma provatela e fatemi sapere il vostro pensiero.
Happy ciambella a tutti :-)))

9 commenti:

Maurina ha detto...

Ciao Bianca!!! Ma quanto tempo sei stata via .... spero che non succeda piu'! Curiosa e buona la ciambella alle patate, da provare...

michela ha detto...

Ciao!!!
Anche io sono MOLTO curiosa di assaggiare questa ciambella.
Sembra così invitante!!

Mary ha detto...

bella la ciambella certo sarei curiosa di assaggiarla!

germana ha detto...

Ben tornata Bianca!!!
La ciambella mi incuriosisce proprio.

Bianca ha detto...

Grazie ragazze.Questo fine settimana proverò un'altra torta "strana". Poi vi farò sapere. Ho intenzione di testare tutte le ricette che ho trovato di dolci con verdure. Naturalmente gli assaggiatori, cieè i miei figli, non verranno messi al corrente degli ingredienti se non dopo un: buona mamma, la rifai?

Rosetta ha detto...

Naturalmente gli assaggiatori, cieè i miei figli, non verranno messi al corrente degli ingredienti se non dopo un: buona mamma, la rifai?

Mi pare giusto, altrimenti arricciano il naso a priori ... ma si sa che le mamme sono furbille !!! :- )))))
Mandi

daniela ha detto...

hai ragione è meglio avvvisarli sempre dopo, per evitare facce strane... però la ricetta è da provare!

R ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

niko sinisgalli chef ha detto...

molto interessante il composto fatto con le patate; ma se non siete amanti ddi questi sostituitele con della ricotta!!!

Related Posts with Thumbnails