domenica 17 gennaio 2010

Il pranzo della domenica.



La domenica è l’unico giorno della settimana che permette alla mia famiglia di riunirsi a pranzo.
Infatti, durante la settimana, noi tutti mangiamo fuori a mezzogiorno mentre di sera, pur cenando in casa quasi sempre, gli orari degli allenamenti , delle riunione e del lavoro difficilmente fanno si che ci si sieda intorno al tavolo contemporaneamente.
La domenica quindi è il giorno in cui di solito riesco a preparare qualche piatto un po’ più elaborato o che richiede una cottura lunga. Rigorosamente preparo solo piatti unici: un ricco primo o un secondo con contorno perché nessuno di noi gradisce più un pranzo composto di tutte le portate.
E si che quando ero piccola nella mia famiglia, complice una nonna che era una grande cuoca, tutti i santi giorni si mangiava un primo, un secondo con verdura e spesso un dolce o altrimenti la frutta. E la sera si replicava, magari con pietanze più sobrie ma comunque sempre tutte presenti. Senza dubbio le porzioni saranno state meno abbondanti, però viene da chiedermi come facessi a divorare tutto quanto.

Allora, vi faccio vedere cosa ho preparato oggi e vi faccio una domanda: ma voi cosa cucinate per il giorno di festa settimanale??





Pollo, salsiccia e verdure al forno

Un pollo intero a pezzi
8 salsicciotti (va benissimo la salsiccia lunga, di qualsiasi tipo oppure i verzini ma anche le saporite salamelle.)
3 spicchi d’aglio
1 limone
1 cucchiaio di miele
Pepe in grani
Sale grosso
Aromi (salvia, rosmarino, timo)
2 mazzi di cipollotti
3 patate medie
4 zucchine
1 peperone
1 melanzana
Olio

La sera prima preparate in un sacchetto una marinata con il miele, gli aromi, il pepe, il succo di un limone (ma nel sacchetto poi ci mettete anche il limone ormai spremuto), l’aglio, l’olio e vi infilate il pollo. Massaggiatelo un po’ e poi lasciatelo riposare tutta la notte in frigorifero.
Al mattino versate tutto in una larga padella che possa andare in forno, salate e unite i salsicciotti. Passate in forno a 180/200° fino a quando tutto avrà preso un bel colorino, un’oretta circa.

Tagliate tutte le verdure pulite a pezzettoni, in una teglia mettete dell’olio (io ho rivestito la teglia di carta forno), versateci le verdure, unite un po’ di timo, salate e cuocete in forno a 180° per 35/40 minuti circa.

Semplicissimo, no???

11 commenti:

Anna ha detto...

Semplice si...
Ma anche molto buono, senza dubbio...
Bel blog purtroppo l'ho scoperto solo ora ma lo seguiro con gusto...
Ma come mai si chiama zia maca il blog.....

Bianca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bianca ha detto...

Ciao Anna, guarda il post la torta della zia e capirai perchè il blog si chiama così. Grazie della visita e a presto

manuela e silvia ha detto...

Ciao! anche per noi la domenica è giornata di pranzo più importante..dove si riunisce la famiglia! non ci rinunceremmo proprio!!
ottimo questo secondo piatto unico! ricco e davvero gustoso!
un bacione

germana ha detto...

Mamma mia chissà che profumino!!!

Maurina ha detto...

Sai Bianca che domenica scorsa ho cucinato praticamente la stessa cosa? Pollo marinato "Nigella Style" con l'aggiunta di salamella mantovana, tutto in forno fino a doratura e poi una teglia di patate al latte. Non ho fatto foto, non avevo voglia ... Anche per noi secondo "corposo" con contorno e basta!

*...Fabiana...* ha detto...

ciaooooo...ma sei bravissima!...io sono una giovane cuoca!!...ehehe....ho aperto un mio blog di ricette....www.spadelliamo.blogspot.com...se vuoi venire per commentare...dandomi un'opinione...consiglio...e se ci scappa un complimento ne sarei felice!!io me sono itromessa nelle teu sostnitrici!!...ehehe...un bacio!! :O) fabiana!

Lauradv ha detto...

Un gran bel pranzo goloso!!! Lauradv

sabrine d'aubergine ha detto...

Cara Bianca, ti sembrerà strano, ma io in genere la domenica mi concentro su colazione e merenda: ci svegliamo con molta calma e spesso il brunch è più comodo di un pranzo vero e proprio. Ma certo che questo tuo piatto è un'idea... magari la prossima, uggiosa e fredda domenica.
Buona settimana. A presto
Sabrine

Carmine Volpe ha detto...

oggi purtroppo la domenica anche per me è unico giorno per tutta la famiglia riunita, hai fatto un gran bel pranzo, noi siamo più di pasta, la domenica appena possiamo facciamo della pasta fresca

Bianca ha detto...

@manu e silvia, Laura e Germana: il profumino del miele e del limone si sente moltissimo

@Maurina: sai che la prima volta che ho visto Nigella fare le marinature in questo modo mi è venuto da ridere perchè, ben prima di lei, mia nonna utilizzava praticamente lo stesso metodo del sacchetto.

@fabiana: grazie cara, verrò a visitare il tuo blog prestissimo

@sabrine: magari potessi optare ogni tanto per una soluzione domenicale come la tua. Con i tre lupi affamati che mi ritrovo a casa rischio di essere azzannata io! eheheh

@carmine: io adoro la pasta fatta in casa!!!

Related Posts with Thumbnails