domenica 10 ottobre 2010

La focaccia



Un po’ di tempo fa avevo annotato questa ricetta apparsa sul blog Croce e Delizia di Antonella che, come tante altre, era finita in uno dei cassetti virtuali che ormai riempiono il mio archivio di ricette. Oggi mentre preparavo il pranzo, ho sentito alla radio parlare di focaccia e forse anche complice la fame che in questi giorni stranamente mi accompagna, mi è venuta una voglia di un pezzetto di questa meraviglia. Allora, apri il pc, cerca e ricerca e finalmente eccola. Ve la riporto come l’ho presa da Antonella con solo qualche modifica:
La Focaccia Classica di Giorgio Locatelli
250 gr di farina 00
250 gr. di farina di manitoba
15 gr di lievito di birra
Acqua a 20° 225gr. (io ne ho messa di più credo intorno ai 300 .
2 cucchiai di olio d’oliva (non li ho messi)
10 gr. di sale
Per la salamoia:
65 gr. di acqua a 20°
65 gr di olio d’oliva
Sale 25 gr ( io solo 10gr altrimenti la mia pressione vola)

Preparate la salamoia mescolando acqua olio e sale.

In una ciotola mettete le due farine, il lievito sciolto in acqua, l’olio (io no), e il sale, mescolate velocemente con un cucchiaio senza impastare, ungete la superficie dell’impasto con un po’ d’olio e coprite con un panno lasciando riposare per 10 min.
Prendete una teglia da forno, ungetela leggermente, rivestitela con carta forno, versatevi sopra l’impasto, ungetelo nuovamente con l’olio e fate riposare per 10 min.
Passato il tempo stendete con le dita l’impasto nella teglia; non schiacciatelo troppo e fatelo riposare per 20 min. Poi con la punta delle dita formate tante fossette e versateci sopra la salamoia. Vi sembrerà molta ma non preoccupatevi e versatela tutta. Attendete ancora 20 min. e poi infornate in forno caldo a 220° per 25 minuti circa. Fate intiepidire prima di servire e Buona focaccia a tutti.

P.S. Mi scuso per la pessima foto ma è fatta con il telefonino. La mia macchina fotografica si trova ancora nella borsa della ragazzina di mio figlio e mi sa che non tornerà in mio possesso molto presto! Sigh!

6 commenti:

BARBARA ha detto...

Anch'io ho fatto la focaccia ieri ma la mia versione prevedeva acqua frizzante a temperatura ambiente e farina in proporzioni leggermente diverse dalle tue... proverò anche la tua per giudicare meglio!

Masterchef ha detto...

ciao Bianca mi chiamo Tiziana e sono una nuova sostenitrice del tuo blog!!!! complimenti e a presto...ciao

Nene ha detto...

beh sembra riuscita proprio bene
brava!

Bianca ha detto...

@Barbara: mi piacerebbe provare la tua versione con l'acqua frizzante
@Masterchef: Ciao Tiziana, grazie per la visita e a presto.
@Nene: Grazie 1000!!

Valentina ha detto...

ciao, sono valentina. ho scoperto oggi il tuo blog, e mi sono subito iscritta tra i tuoi sostenitori...complimenti, bellissimo blog e bellissima focaccia...ti seguo, ciao ciao!

Bianca ha detto...

ciao Valentina, benvenuta e grazie

Related Posts with Thumbnails